Scuola primaria

La scuola Primaria “S. Croce” mira alla formazione umana e cristiana del bambino:

  • Aiutandolo ad acquisire autostima, sicurezza e fiducia nelle proprie possibilità
  • Avviandolo al rispetto delle regole della convivenza
  • Promuovendo lo sviluppo delle potenzialità motorie, cognitive ed affettive
  • Sviluppando nel bambino la riflessione e la capacità di operare in modo costruttivo sia individualmente che in gruppo

L'insegnante prevalente

La Scuola Primaria sceglie l’insegnante prevalente poiché un bambino ha bisogno di un punto di riferimento e di relazioni stabili per favorire il suo apprendimento.

Altri insegnanti

All’insegnante prevalente verranno poi affiancati degli insegnanti qualificati in materie più specifiche.

INGLESE

Avvicinare da subito il bambino alla conoscenza di una lingua straniera.

TEDESCO

Avvicinare da subito il bambino alla conoscenza di una lingua straniera.

CLIL

Content and Language Integrated Learning.
Trilinguismo.

ED. MOTORIA

Mente sana in corpo sano.

MUSICA

Storia della musica, solfeggio e pratica con il flauto dolce.

RELIGIONE

Imparare a conoscere Dio

Progetti della scuola

Ogni anno vengono attivati dei laboratori e progetti per arricchire l’Offerta Formativa.

Frutta nelle scuole

Da qualche anno, su consiglio dei nutrizionisti, la scuola propone la frutta come merenda di metà mattina.

Madrelingua inglese

Studio individuale

Corpo, movimento, sport

Lezioni di robotica

Solo classe 5^

Progetto ricreazione

Tornei di vario tipo durante le ricreazioni

Orario della giornata

Per venire incontro alle necessità dei genitori, la nostra offerta prevede una struttura di scuola a tempo pieno distribuita su cinque giorni secondo il seguente orario.

  • Accoglienza 07:30 – 07:50
  • Attività didattica 07:50 – 12:00
  • Pranzo e ricreazione 12:00 – 13:30
    Attività didattica 13:30 – 15:30

Da ottobre a maggio sono attivi, per le classi 3^ 4^ e 5^, due rientri facoltativi:

  • Rientro sportivo Lunedì 15:30 – 16:45
  • Rientro di studio Mercoledì 15:30 – 16:45

Estratto del regolamento interno

Tutte le attività scolastiche sono riconosciute come Scuola paritaria ai sensi della L. 62/2000 che prevede il riconoscimento per quelle scuole che abbiano i seguenti requisiti:

  1. un progetto educativo in armonia con i principi della Costituzione; un piano dell’offerta formativa conforme agli ordinamenti vigenti; attestazione della titolarità della gestione e la pubblicità dei bilanci;
  2. la disponibilità di locali, arredi e attrezzature didattiche propri del tipo di scuola e conformi alle norme vigenti;
  3. l’istituzione e il funzionamento di organi collegiali improntati alla partecipazione democratica;
  4. l’iscrizione alla scuola per tutti gli studenti i cui genitori ne facciano richiesta;
  5. l’applicazione delle norme vigenti in materia di inserimento di studenti con handicap o in condizioni di svantaggio;
  6. l’organica costituzione di corsi completi;
  7. personale docente fornito del titolo di abilitazione;
  8. contratti individuali di lavoro per personale dirigente e insegnante che rispettino i CCNL di settore.

 

– Il Ministero dell’Istruzione accerta l’originario possesso e la permanenza dei requisiti per il riconoscimento della parità (art. 1 c. 6 legge 62/2000).

 

La Scuola Primaria “Santa Croce” è riconosciuta con i seguenti provvedimenti:

Deliberazione della Giunta Provinciale n° 265 del 22/02/20002

 

La Scuola Primaria “Santa Croce” di Mezzano, che non ha finalità di lucro, espleta una funzione pubblica, conforme al dettato costituzionale ed ai principi del pluralismo educativo, di parità e libertà, ed opera con una proposta educativa – scolastica (Scuola aperta a tutti), secondo le indicazioni del Progetto Educativo Nazionale delle Scuole Salesiane, fondata su trasparenza, tutela del destinatario del servizio, della famiglia, nel rispetto delle diversità sociali e culturali, società aperta, competizione delle idee.

La stessa persegue scopi istituzionali di formazione, educazione, istruzione, orientamento, aggiornamento, studio, sperimentazioni privilegiando il coinvolgimento della famiglia, dei docenti e degli allievi nella progettazione educativa e nella sua realizzazione, il raccordo con il territorio e promozione sociale degli allievi.

La Scuola opera in assoluta trasparenza, provvedendo alla pubblicazione del bilancio mediante deposito in Segreteria.

È richiesta a tutti la massima puntualità. Eventuali ritardi saranno giustificati dal Direttore della Scuola o da chi lo rappresenta. Le giustificazioni delle assenze vanno presentate al Preside o a chi ne fa le veci. L’assenza per ragioni diverse dalla malattia va concordata anticipatamente con il Preside.

Ad eccezione dei docenti, degli alunni e del personale addetto, non è possibile ad alcuno accedere alle aule senza il permesso del Preside o di chi ne fa le veci.

Nei rapporti reciproci il rispetto si manifesta attraverso la serietà del comportamento, la correttezza del linguaggio, la sobrietà e la compostezza nel vestire, il rispetto dei locali e delle attrezzature della Scuola.

Sono da evitare: il disimpegno scolastico, la disobbedienza e la mancanza di rispetto degli impegni, il ricorso a qualsiasi forma di violenza fisica o verbale.

L’accettazione di ogni alunno viene effettuata dal Direttore dell’Istituto. Le iscrizioni alle classi successive alla prima non avvengono d’ufficio, ma attraverso la domanda d’iscrizione presso la Direzione entro il tempo stabilito (in assenza d’altre indicazioni a fine giugno).

La Direzione dell’Istituto si riserva di non accettare, per gli anni successivi, gli alunni che non rispettano la linea educativa della Scuola, liberamente accettata all’atto dell’iscrizione.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi